Supermercati Piccolo


Una bottiglia da primati firmata Albano Carrisi

Il legame d'amicizia che unisce AlBano Carrisi a Michele Piccolo, patron dei supermercati Piccolo, è certamente il frutto di un legame commerciale tra le due aziende: la prima nel settore della enologia italiana; la seconda nella distribuzione alimentare. Eppure le due storie, quella di Al Bano Carrisi e di Michele Piccolo hanno molte cose in comune tranne che l'ugola, ben nota quella di Al Bano. L'accenno al legame d'amicizia tra Al Bano e Michele Piccolo non era inappropiato prima di presentare questa bottiglia da guinnes dei primati arrivata nelle enoteche dei supermercati Piccolo. La bottiglia dal formato gigante, contiene ben 15 litri di "Don Carmelo" rosso, è stata realizzata esclusivamente per questa occasione speciale. Un motivo per in più per suggellare un legame che darà ancora molti frutti oltre il vino e l'olio che nelle tenute di Albano Carrisi a Cellino San Marco nascono tracciabili, ben curati, prodotti come un tempo. Il "Don Carmelo" po, che è dentro la bottiglia da 15 litri, è il primo vino prodotto da Albano Carrisi ed è dedicato al padre "Carmelo". Ottenuto da uve Primitivo e Negroamaro prodotte a Cellino San Marco (Br). Quando le uve hanno raggiunto la giusta maturazione, vengono selezionate, raccolte, ammostate sofficemente e lasciate fermentare a temperatura controllata in modo da non comprometterne il giusto equilibrio tra sapore, colore e profumo. Il vino così ottenuto si presenta brillante, di colore rosso, dall'odore, sapore e corpo caratteristico della terra (Salento) in cui è stato prodotto. Il costo è quello delle occasioni importanti, 180 euro, per un regalo con il quale farete certamente notizia. La bottiglia la trovate nel suo apposito alloggio curato con attenzione presso l'Azienda agricola di Albano Carrisi ed arrivato con amore in esclusiva nelle enoteche di tutti i punti vendita Piccolo.