Supermercati Piccolo


In pasticceria la millefoglie è superstar

Che sia Natale o Pasqua, agosto, gennaio, marzo o novembre poco cambia. Il dato è chiaro. Nel laboratorio dove si preparano tutti i dolci e le delizie  dei dieci punti vendita “Supermercati Piccolo” è la classica “millefoglie” è segnare il record di vendita nel corso dell’anno solare. Se ne vendono mediamente 80 al mese nel formato torta e ben 600 pezzi al mese nel porzione singola. Nata in Francia, la torta Millefoglie deriva il suo nome infatti dal francese mille-feuillemillefeuille o mille feuille), anche conosciuto come Napoleon. E nella cucina francese è considerato un dolce tipico. Composta da tre strati di pasta sfoglia (pâte feuilletée), che si alternano con due strati di crema pasticcera (crème pâtissière), benché esistano varianti che sostituiscono la crema con altri condimenti come la panna o la marmellata, la torta Millefoglie si è diffusa nella pasticceria italiana di ogni regione diventando un classico nazionale anche da noi. La parte superiore è di solito glassata. In alternativa, lo strato di pasta superiore può essere spolverato con zucchero a velo, cacao o mandorle sbriciolate. La ricetta con la quale viene preparata nel laboratorio/pasticceria dei Supermercati Piccolo è quella più vicina alle origini ed è gustata da ogni tipo di clientela. Nota è tra il pubblico la fragranza della sfoglia con la quale i nostro pasticceri la realizzano. Il successo delle vendite conferma la direzione giusta ed un lavoro organizzativo che tutto il gruppo in pasticceria mette garantisce.

In pasticceria la millefoglie è superstar