Supermercati Piccolo


Calendario 2014. Consegnato l'assegno di cinquemila euro dei supermercati Piccolo alla fondazione Pascale

Nell'ambito della iniziativa dal titolo "lacampanianondevemorire.it" (www.lacampanianondevemorire.it) che ha visto impegnati i supermercati Piccolo con il quotidiano il Mattino vi è stata, mercoledì 17 settembre 2014, la consegna di due assegni a firma del direttore del Mattino e di Michele e Raffaele Piccolo ciascuno dei due del valore di 5.000 (cinquemila) euro. Tale somma è risultata essere il ricavato della vendita del calendario 2014 a favore della fondazione "Pascale" di Napoli. Il progetto ideato dal giornalista Francesco de Rosa che guida l'Ufficio Comunicazioni ed eventi dei supermercati Piccolo, rientra nell'ambito di un'attenzione che Michele e Raffaele Piccolo rivolgono da sempre ai temi del sociale. La partnership del quotidiano "il Mattino" ha contribuito non poco a far uscire l'iniziativa al di fuori degli ambiti degli undici punti vendita nei quali il calendario 2014 è stato venduto al costo di un euro. Un calendario a cui hanno contribuito a realizzare i quattro e bravissimi fotografi Emanuela Rea, Carlo De Santis, Vincenzo Piscopo e Valerio Savino autori delle dodici foto scelte tra le tante altre che essi hanno realizzato. La fondazione "Pascale", con l'intervento autorevole e grato del direttore Tonino Pedicini, ha fatto sapere che i diecimila euro avuti con i due assegni serviranno a realizzare un progetto/laboratorio di ceramica molto importante. Ci sarà un forno per cuocere la ceramica, regalato da Paola Capriotti, ex paziente e titolare di un laboratorio di oggetti d'arte nel centro di Napoli. E sarà proprio Paola Capriotti che terrà lezioni di ceramica ai pazienti e ai familiari che li assistono. Un’altra volontaria, Isabella Genova, metterà a disposizione le sue conoscenze di taglio e cucito. Insegnerà il lavoro a maglia, bricolage e tante altre cose. E poi saranno acquistati strumenti musicali, essenzialmente chitarre, olltre a mazzi di carte e giochi di società. Insomma, un progetto (che si affianca ad altri già avviati dal Pascale come il corso di maquillage, offerto dal visagista Renè Bonante) per alleviare le giornate dei pazienti che sono sottoposti a cure. I laboratori saranno, come detto, realizzati invece grazie al provento della vendita del calendario 2014 “lacampanianondevemorire.it”.
Il progetto, presentato nella sala consiglio dell'Istituto, verrà curato dagli psicologi dell’«Area Qualità della Vita», diretto da Francesco De Falco. I fondi serviranno per allestire lo spazio ricreativo al quinto piano dell'Istituto, in cui tutti i pazienti ricoverati del Pascale potranno passare alcune ore.

Il cortometraggio della consegna degli assegni è disponibile sulla nostra pagina youtube al link che segue:

https://www.youtube.com/watch?v=zRf4GUeBfLk

Calendario 2014. Consegnato l'assegno di cinquemila euro dei supermercati Piccolo alla fondazione Pascale